Se vuoi evitare di fare la spesa in notturna…leggi l’articolo, registra il tuo negozio o segnala l’iniziativa al tuo commerciante! La soluzione è semplice!

La fase due dell’emergenza Coronavirus porterà cambiamenti non solo per uffici e attività produttive, ma anche per i negozi. In particolare, a essere modificati potrebbero essere gli orari di apertura: l’idea è quella di ampliare la fascia oraria, tenendo alcuni esercizi aperti anche la sera per evitare assembramenti.

“I NEGOZI DI ALIMENTARI NON SARANNO IMMUNI DA QUESTO RISCHIO”

Se da un lato molti negozi di alimentari hanno vissuto un boom di vendite in questo periodo a causa della propensione della popolazione di evitare le lunghe code per fare la spesa presso i supermercati e a causa della momentanea incapacità per i servizi di consegna a domicilio dei grandi supermercati di fare fronte a tutta la domanda sono in arrivo tempi decisamente più difficili.

Sino ad ora infatti la popolazione soggetta a lockdown aveva a disposizione l’intera giornata per poter fare la spesa, quindi tempo disponibile per attendere in coda e scaglionamento lungo tutta la giornata.

Con la riapertura delle aziende la popolazione sarà nuovamente costretta a fare la spesa nelle sole fasce orarie “non lavorative”: potete immaginare cosa voglia dire cercare di fare la spesa quando tutta la popolazione si accinge a quest’attività nella fascia oraria pomeridiana dalle ore 18:00 alle ore 19:30: il caos e rischio assembramenti.

La soluzione è disponibile si chiama quartiereacasa.it l’alternativa…è probabilmente quella fare la spesa in notturna…con tanta pazienza per attendere qualche ora in coda.

“RISTORAZIONE CON ASPORTO, NON SI CONSUMA A RISTORANTE O AL BAR”

“Dal 4 maggio sarà possibile la ristorazione con asporto: nessuno pensi che davanti a un bar o a un ristorante possa esserci un assembramento. Si entrerà uno alla volta e il cibo si consumerà a casa o dove è consentito ma non davanti al posto di ristoro”, afferma Conte.

Ennesimo brutto colpo per il nostro tessuto imprenditoriale locale, nel frattempo le grandi aziende con sede legale spesso in paesi che offrono una “miglior politica fiscale” continuano a registrare record di vendite a danno di molte attività commerciali.

SE HAI UN ESERCIZIO COMMERCIALE SEMPLIFICATI LA VITA E OFFRI UN SERVIZIO AI TUOI CLIENTI

Quartiereacasa.it ti offre una pratica soluzione alle criticità generate dall’emergenza sanitaria attualmente in corso, offri ai tuoi clienti la possiblità di fare acquisti presso il tuo negozio ma prenotando da casa.

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU

Negozi Fase 2: ingressi scaglionati e orari di apertura serali. Spesa notturna o acquisto online?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inviaci un messaggio